L’antifurto immobilizer è un dispositivo elettronico che blocca il
motore e si attiva automaticamente estraendo la chiave di avviamento
dalla serratura. Ti spiego perché è così importante.

Il mio lavoro è vendere scooter Piaggio, oramai lo sai. Le persone entrano nel nostro show-room,
si guardano intorno, curiosano, toccano e si siedono sui mezzi in
esposizione e poi, se lo desiderano chiedono informazioni sui modelli
che ritengono interessanti. A volte sono loro a fare domande, altre sono
io a parlare. Dipende dal soggetto, dal suo atteggiamento. C’è chi ha
voglia di ascoltare e chi ha voglia di essere ascoltato. Io cerco di
interpretare e quindi, a mia volta osservo, ascolto, scruto in silenzio. Applico

la teoria dei neuroni a specchio, o almeno cerco di farlo, per entrare in empatia con il mio interlocutore.

La frase che dico più spesso descrivendo i modelli Piaggio è:

l’antifurto immobilizer è di serie

Ultimamente
però, noto che non c’è sorpresa sui visi delle persone, nessuno
stupore, o interesse in questa notizia che invece di per sé è molto
importante.
Avere un antifurto elettronico che blocca il motore, senza che tu debba fare altro che sfilare la chiave dalla serratura non è un fatto così scontato, è un accessorio di serie su tutte le automobili oramai, ma è solo la Gamma Piaggio e Vespa che l’ha di serie su tutti i modelli!
Perché allora i clienti non sono stupiti da questa notizia? ne sono già al corrente? non la ritengono così importante?
No. La verità è un’ altra.
La verità è che è colpa mia. Sono IO che do’ per scontata la presenza
di questo dispositivo, IO che non metto in ris

alto i vantaggi ed ancora
IO che quindi non do’ il giusto valore a questo congegno elettronico.

Da qui l’arrabbiatura.
Quante volte mi è capitato di fare questo errore? Non questo in particolare, ma in generale?
Quante volte non ho dato il giusto valore al lavoro di qualcuno ad esempio, quante volte ho pensato, quanto costa questa cosa? senza invece pensare a che valore ha questa cosa?
Mi consola sapere che sono in buona compagnia, i link che ti ho messo
nelle frasi precedenti, sono riferiti infatti ad articoli di persone che
sono state vittime o hanno commesso lo stesso errore, ma ciò non toglie
che devo riparare!
Ed ecco perché ti voglio parlare di questo dispositivo, di serie su tutta la gamma di scooter della famiglia Piaggio e Vespa, dal 125 cc in su, con motori 4 tempi (quindi Vespa Px esclusa).

– Cos’è l’antifurto immobilizer?

L’antifurto immobilizer non è altro che un dispositivo elettronico che non consente al motore di partire se il comando non viene dato da una chiave specifica che comuni

ca con il motore stesso, attraverso una centralina ed il codice contenuto nella chiave.

E’ un blocco motore,
una protezione silenziosa (perché non suona), un antifurto di serie
che, assieme al meccanico bloccasterzo, renderebbe impossibile la
partenza dello scooter se non con la sua chiave codificata. Vedremo poi come fanno i ladri (nelle auto e negli scooter ad eludere il problema).

Come ti accorgi che c’è e che è in funzione?

Semplice, basta guardare sul gruppo strumenti. Una spia rossa, lampeggia indicandoti la sua discreta presenza.
La spia si spegne solo dopo 48 ore dal mancato funzionamento dello scooter, ma solo per preservare la batteria